Borgomanero, scoperta coltivazione di marijuana: due 40enni in manette

I due sono stati sorpresi in flagranza di reato nel giardino di casa. Le piante, una quindicina, erano in piena vegetazione

Due pregiudicati borgomaneresi erano tenuti sott'occhio da tempo dai carabinieri. La perquisizione a casa di M.S., 40 anni, e N.M., 48 anni, ha confermato i sospetti dei militari: i due coltivavano marijuana nel giardino di casa.

Nel piccolo cortine della casa che condividono, infatti, sono state trovate 15 piante di cannabis in piena vegetazione, oltre che semi della stessa pianta. I due 40enni sono stati arrestati e portati nel carcere di Novara, mentre le piante sono state sequestrate. L'articolo 73, comma 1 del DPR 309/90 infatti punisce, tra l’altro, oltre a chi detiene o vende, anche chi coltiva o produce senza autorizzazione sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento