Borgomanero, il miglior studente dell'anno è Eleonora Currò

Con una media del 9,73 si è aggiudicata il premio messo in palio dall'assessorato alle Politiche Giovani del Comune. Quest'anno, riconoscimento anche agli studenti della scuola media

Gli studenti premiati delle Superiori

E' Eleonora Currò la migliore studentessa dell'anno di Borgomanero. Frequenta la quinta al liceo scientifico Galilei, e con una media del 9,73 si è aggiudicata il premio messo in palio dall’assessorato alle Politiche Giovani del Comune.

La proclamazione è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 28 giugno, nell’aula consigliare di palazzo Tornielli, alla presenza del sindaco Anna Tinivella, del consigliere delegato Francesco Valsesia, dell’assessore provinciale Laura Noro e dei consiglieri comunali Margherita Brigonzi e Angelo Cerutti.

Ancora una volta, come è capitato nella maggior parte delle edizioni, è unaragazza a salire sul podio del concorso. Eleonora frequenterà il prossimo anno la facoltà di Ingegneria e vuole specializzarsi nel ramo "edile-ambientale". Ha un sogno nel cassetto: aprire in futuro un suo studio dove poter lavorare.

La cerimonia ha visto la premiazione anche dei migliori studenti di ogni Istituto scolastico: Ludovica Currò, sorella di Eleonora, V ginnasio al Don Bosco à la migliore del suo istituto (9.36). Così come Davide Fornara, al terzo anno all’Iti da Vinci (9,11); Sun Xiaoyun, 5a all’Iti da Vinci (9,1); Letizia Cerutti, 4a al liceo linguistico di Gozzano (9,21); Giulia Giordani, 1a al liceo Scienze Umane (8,76); Voronyuk Vadym, 1a Enaip (9,40); Camilla Pastore, 3a all’istituto classico Fermi di Arona (9.25).

Encomio per Matteo Pianca, al terzo anno all'Iti da Vinci (9,55), e Giuseppe Bartiromo, frequentante la quinta all'Iti da Vinci (9,11).

Come da regolamento, anche quest’anno non potevano essere proclamati migliori studenti quei giovani che avessero già vinto il titolo negli anni passati: a tutti loro sono stati consegnati degli encomi.

Quest’anno, inoltre, l’amministrazione comunale, accogliendo la richiesta del Consiglio comunale dei ragazzi, ha voluto dare un riconoscimento anche agli studenti della scuola secondaria di primo grado, che si sono messi in luce nel corso dell’ultimo anno scolastico.

Al primo posto Beatrice Saini (sindaco uscente del Consiglio comunale dei ragazzi) 3H con 26 punti. Seguita al secondo posto (24 punti) Giulia Calabrese 3M, Alessandra Germani 3B, Alessandro Gini 3H e Giulia Valsesia 3D. Al terzo posto, con 21 punti, Andrea Pasteris 3D e Alice Travaglia 3E.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Estremamente compiaciuta Anna Tinivella, nella sua doppia veste di sindaco e di titolare delle Politiche giovanili: "Vedo con molto piacere che sono tantissimi i giovani validi che si impegnano nello studio e non solo: tutti i vincitori sono infatti ragazzi che fanno volontariato, sport, attività sociale. Se ha un senso la meritocrazia è proprio questo: far emergere tutti quei giovani che quotidianamente si impegnano, personalmente e per gli altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Batterio pericoloso: ritirato lotto di salmone prodotto a Borgolavezzaro

Torna su
NovaraToday è in caricamento