La storia e le tradizioni di Borgomanero raccontate su un muro

Inaugurato il "muro della borgomaneresità" realizzato sulla parete di cinta dell'Enaip. Sul muro sono raffigurate le principali caratteristiche della città

E' stato inaugurato oggi, lunedì 9 novembre, il "muro della borgomaneresità", realizzato sulla parete di cinta dell'Enaip.

Si tratta di una serie di disegni, che raffigurano le principali caratteristiche della città. L’idea è partita da due studenti dell'istituto di formazione, Alberto Gazzineo e Yevheniy Vakalyuk. I due hanno tracciato i bozzetti e poi la tavolozza dei colori è passata nelle mani di Efrem De Marchi, titolare di una ditta di restauri di Bellinzago Novarese. De Marchi, con pazienza e nell’arco di poco tempo, ha tracciato sul muro, coadiuvata dal consiglio di molti passanti, lo stemma della città, la statua della Vergine di piazza Martiri, la Sciora Togna con la fedele Carulena, la Collegiata dedicata a San Bartolomeo.

E’ rappresentata anche l’Isola di San Giulio, per ricordare la leggenda dei tredici orchi, fondatori della città che, pur provenienti da una località sconosciuta, si erano recati in pellegrinaggio all’Isola. Al ritorno il fato volle che si fermassero nella piana per dare vita a quello che poi diventerà Borgomanero.

"Sono contenta di questa realizzazione - ha commentato la direttrice dell'Enaip Luisa Bagna - quello che abbiamo inaugurato ufficialmente, con il sindaco, dà il senso della presenza del nostro istituto in città; voglio per questo ringraziare anche il Comune di Borgomanero per il fattivo contributo alle nostre iniziative e l’attenzione ai nostri studenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Anna Tinivella ha ricordato l’importanza dell’istituto di formazione per la città, sottolineando "la rilevanza delle tradizioni nei giovani; le opere realizzate sul muro denotano come il passato sia importante per ogni cittadino e, al tempo stesso, per il futuro della Città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, guardia del Carrefour muore a soli 33 anni

Torna su
NovaraToday è in caricamento