Borgomanero: salva la sede della polizia stradale?

L'onorevole Biondelli, confrontandosi col Ministero dell’Interno, afferma che ad oggi non è stata avviata nessuna procedura di chiusura

Polizia stradale, via Cureggio

Anche se a più riprese è dal 1989 che se ne parla, anche questa volta potrebbe essere scongiurata la chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Borgomanero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Così come ho dichiarato nel consiglio comunale, mi sono confrontata con il Ministero dell’Interno in merito alle voci di un’eventuale spostamento della sede della Polizia stradale di Borgomanero - afferma l'onorevole Franca Biondelli - in relazione all’ipotesi di chiusura del distaccamento borgomanerese e il conseguente accorpamento con Arona, non risulta, ad oggi, alcuna procedura avviata, agli atti del Ministero dell’Interno. Ritengo utile e indispensabile che il distaccamento della Polizia stradale rimanga sul territorio del Comune di Borgomanero e mi impegnerò a proseguire con determinazione nell’azione di monitoraggio e di confronto con il Ministero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

Torna su
NovaraToday è in caricamento