"Idee per città di Domani": premiati i progetti più originali

Il concorso, rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, intendeva fornire una serie di proposte in vista della stesura del "Piano dell'arredo urbano" che riqualificherà il centro di Borgomanero

Si è concluso sabato scorso, 31 agosto. il concorso indetto dall’Assessorato alle Politiche Giovanili dal titolo “Riqualificazione del centro storico cittadino” riservato a giovani tra i 18 e i 30 anni residenti in provincia di Novara.

La finalità del concorso era quella di fornire una serie di proposte  in vista della stesura del “Piano dell’arredo urbano”, ultima tappa del progetto di riqualificazione di piazza Martiri della Libertà e dei quattro corsi cittadini.

Il centro storico della Città, lo scorso anno era stato oggetto di un importante  intervento di ristrutturazione, definito dal Sindaco Anna Tinivella “epocale”, comprendente non solo la ripavimentazione ma anche la sostituzione di tutti i sotto servizi, quali tubazioni di gas, acqua, luce, parziale sostituzione della rete fognaria e predisposizione della linea per la fibra ottica.

Il concorso è stato vinto dall’architetto borgomanerese Daniele Mora. Secondo classificato lo studio di architettura e ingegneria “Archistudio” formato dagli architetti Marco Emilio Bertona e Marta Poletti e dall’ingegner Carlo Quirico. Terzo Fabio Cerutti, 20 anni  e di prfessione geometra e quarta arrivata Elisabetta Belotti di Pettenasco, 24 anni studentessa al Politecnico di Torino. 

Dopo la premiazione, nell’atrio espositivo di Palazzo Tornielli, è stata inaugurata  la mostra fotografica dedicata al centro storico, dall’800 ai giorni nostri, allestita a cura del Fotoclub L’Immagine, associazione presieduta dall’architetto Mauro Borzini. “Fotoricordando il centro storico” è una  piacevole “carellata” di immagini sulla storia di Borgomanero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Grignasco, si ustiona mentre prepara una grigliata: grave al CTO di Torino

Torna su
NovaraToday è in caricamento