Sale slot, sanzioni più severe a Borgomanero per chi non rispetta le regole

La Giunta Tinivella ha determinato in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per chi viola l'ordinanza con cui il Comune ha regolamentato gli orari di accensione delle slot machine presenti in città

Il Comune di Borgomanero intensifica i controlli e inasprisce le sanzioni per chi non rispetta gli orari di accensione delle slot machine, stabiliti dall'ordinanza firmata lo scorso 15 giugno.

La Giunta Tinivella ha infatti stabilito in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per la violazione dell'ordinanza che disciplina gli orari di accensione delle slot machine presenti in città.

L’ordinanza in questione, nata per contrastare il fenomeno crescente delle ludopatie, prevede che le macchinette siano accese in orari prestabiliti: dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23 di tutti i giorni, festivi compresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

  • Cadono massi sulla strada, statale 34 chiusa tra Verbania e Fondotoce

  • Incidente a Novara, donna travolta in corso Milano da un furgone

Torna su
NovaraToday è in caricamento