Sale slot, sanzioni più severe a Borgomanero per chi non rispetta le regole

La Giunta Tinivella ha determinato in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per chi viola l'ordinanza con cui il Comune ha regolamentato gli orari di accensione delle slot machine presenti in città

Il Comune di Borgomanero intensifica i controlli e inasprisce le sanzioni per chi non rispetta gli orari di accensione delle slot machine, stabiliti dall'ordinanza firmata lo scorso 15 giugno.

La Giunta Tinivella ha infatti stabilito in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per la violazione dell'ordinanza che disciplina gli orari di accensione delle slot machine presenti in città.

L’ordinanza in questione, nata per contrastare il fenomeno crescente delle ludopatie, prevede che le macchinette siano accese in orari prestabiliti: dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23 di tutti i giorni, festivi compresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento