Borsa di dottorato di ricerca dell'Upo in radioterapia

Cofinanziata dall'Azienda Ospedaliero Universiaria "Maggiore della Carità" e dalla Fondazione "Franca Capurro per Novara"

Una borsa di dottorato di ricerca per uno studio legato all'attività della struttura complessa a direzione universitaria dell'Ospedale Maggiore, diretta dal professor Marco Krengli: il tutto è stato possibile grazie ad un cofinanziamento dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e della Fondazione "Franca Capurro per Novara".

La borsa per il dottorato in scienze biotecnologiche mediche, nell'ambito della Scuola di Medicina dell'Upo, sarà oggetto di un bando del Dipartimento di Medicina Traslazionale. Si rivolgerà ad un medico specialista in radioterapia, per consentirgli di svolgere attività laboratoriale e clinica. Il costo complessivo della borsa è di 70.000 euro per il triennio 2015/2017.

La Fondazione "Franca Capurro per Novara" è nata nel 2007 per volontà della famiglia dell'imprenditrice scomparsa: sinora ha già aiutato nel finanziamento di molte attività di ricerca dell'Università del Piemonte Orientale.

Potrebbe interessarti

  • Quando e perchè cambiare le lenzuola

  • Novara, nuovi trattamenti endoscopici mini-invasivi per l'obesità al Maggiore

  • 5 rimedi naturali per allontanare le formiche da casa

  • La ciliegia: il frutto benefico per salute e bellezza

I più letti della settimana

  • Bogogno, schianto fra auto e moto: gravissimo il centauro

  • Novara, rissa in pieno centro fra un gruppo di ragazzi

  • Cannobio, si trancia un dito mentre sta lavorando al supermercato

  • Esselunga assume, posizioni aperte anche nel novarese

  • Druogno, incidente mortale: vittima un pensionato investito da un'auto

  • Novara, entra in un negozio del centro ed esce senza pagare: bloccato dalla titolare

Torna su
NovaraToday è in caricamento