Borsa di dottorato di ricerca dell'Upo in radioterapia

Cofinanziata dall'Azienda Ospedaliero Universiaria "Maggiore della Carità" e dalla Fondazione "Franca Capurro per Novara"

Una borsa di dottorato di ricerca per uno studio legato all'attività della struttura complessa a direzione universitaria dell'Ospedale Maggiore, diretta dal professor Marco Krengli: il tutto è stato possibile grazie ad un cofinanziamento dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e della Fondazione "Franca Capurro per Novara".

La borsa per il dottorato in scienze biotecnologiche mediche, nell'ambito della Scuola di Medicina dell'Upo, sarà oggetto di un bando del Dipartimento di Medicina Traslazionale. Si rivolgerà ad un medico specialista in radioterapia, per consentirgli di svolgere attività laboratoriale e clinica. Il costo complessivo della borsa è di 70.000 euro per il triennio 2015/2017.

La Fondazione "Franca Capurro per Novara" è nata nel 2007 per volontà della famiglia dell'imprenditrice scomparsa: sinora ha già aiutato nel finanziamento di molte attività di ricerca dell'Università del Piemonte Orientale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco "vola" con l'auto sopra una rotonda e finisce in un'aiuola davanti alla caserma dei carabinieri

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Tentato omicidio a Novara, uomo accoltellato durante una discussione in zona stazione

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 12 e 13 ottobre

  • Presa la "banda del buco", specializzata in svaligiare banche: aveva la base a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento