Marano Ticino, brucia il bosco vicino ai binari: linea ferroviaria bloccata

Ritardi e disagi questa mattina per consentire l'intervento dei vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco questa mattina

Brucia il bosco e i treni si fermano. É successo questa mattina, venerdì 21 luglio, a Marano Ticino.

I vigili del fuoco di Arona sono intervenuti intorno alle 6 in via Piombino, dove stava andando a fuoco una zona ricca di vegetazione a pochi passi dalla linea ferroviaria Novara-Arona. Tutti i treni sono stati bloccati per permettere ai vigili del fuoco di spegnere le fiamme, operazione che è durata circa due ore. Il traffico ferroviario è stato rallentato a lungo, con ritardi fino ad un'ora per alcuni convogli e conseguenti disagi per i numerosi pendolari che ogni giorno percorrono la tratta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

vigili fuoco bosco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus, dopo l'ordinanza della Regione l'annuncio di Conte: chiusa ogni attività produttiva non necessaria

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento