Briga Novarese: brucia il deposito comunale

Ieri mattina hanno preso fuoco alcune ramaglie e potature. L'incendio è stato spento dai volontari dell'Aib

Spegnimento incendio al deposito comunale

Intervento d'interfaccia intorno alle 11 di ieri mattina per il corpo volontari  della locale sezione Aib di Regione Prato delle gare.

Su segnalazione del Sindaco, è stato subito domato un principio d'incendio in zona Molino, dove si trova il deposito comunale. Lì stavano bruciando alcune ramaglie e potature di scarti vegetali.

Dopo un primo attacco diretto, volto a spegnere le fiamme, grazie anche all'invio da parte dell'ufficio tecnico comunale di una pala gommata, hanno provveduto a bonificare il materiale depositato al fine di bagnare tutte le braci.

Ci sono voluti circa 5.500 litri d'acqua per la bonifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimangono sconosciute le cause che hanno innescato tale combustione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento