Meina, cadavere recuperato nelle acque del Lago Maggiore

La vittima è un uomo di 39 anni residente ad Arona

Il corpo senza vita è stato recuperato dai sommozzatori a circa 20 metri di profondità

Tragedia nelle acque del Lago Maggiore a Meina. E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 aprile, quando i vigili del fuoco hanno recuperato un cadavere.

Gli uomini del Comando di Arona sono intervenuti intorno alle 18, dopo l'allarme lanciato da alcuni turisti che hanno visto una persona cadere da una tavola da surf e sparire in acqua. 

La vittima è un uomo di 39 anni di origine albanese e residente ad Arona. Sul posto sono intervenuti anche i sommozzatori da Milano, che hanno recuperato il corpo senza vita dell'uomo intorno alle 20,15 a circa 20 metri di profondità, oltre ad un elicottero dei vigili del fuoco di Malpensa, i carabinieri di Arona e i soccorsi del 118.

Stando alle prime informazioni raccolte sul posto, pare che l’uomo stesse cercando di recuperare un’imbarcazione (pedalò) che aveva perso l’ormeggio, quando è caduto in acqua e non è più risalito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Oleggio: schianto tra auto e moto, due feriti

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente in Valle Anzasca, anziano cade in una scarpata: elitrasportato a Novara

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

  • Attualità

    Lavori a Novara: chiuso per otto mesi il cavalcavia Porta Milano

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Ghemme, giovane cade in moto: è gravissimo

  • Assalto al Monopolio di Novara: sfondano l'ingresso con un tir e rubano migliaia di euro di sigarette

  • "Ti abbiamo ripreso mentre eri su un sito porno, dacci dei soldi o diffondiamo il video"

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana di Pasqua

  • Gozzano, dopo dell'Iperdì chiudono anche gli altri negozi del centro commerciale

Torna su
NovaraToday è in caricamento