Scuola primaria Thouar, nonna colpita dai calcinacci caduti dalla facciata

É accaduto il 1 ottobre. Questa mattina in consiglio comunale si è discusso dei lavori per la messa in sicurezza dell'edificio

Alcuni calcinacci sono caduti dalla facciata della scuola primaria Thouar di via Delle Rosette, a Sant'Andrea, il 1 ottobre. 

I frammenti di intonaco hanno colpito una nonna che stava accompagnando il nipotino in classe. Fortunatamente la donna è stata colpita ad una spalla, senza gravi conseguenze.

Questa mattina in consiglio comunale si è discusso della questione: il gruppo del Pd ha presentato un'interrogazione, a firma di Elia Impaloni, per sapere a che punto sono i lavori per la messa in sicurezza.

Ha risposto l'assessore ai lavori pubblici Simona Bezzi. "All'inizio dell'anno sono state rimosse le transenne - ha spiegato Bezzi - Era stato fatto un controllo di tutto il perimetro e delle facciate per verificare che non ci fosse pericolo in attesa di eseguire gli interventi necessari. Bisogna tenere conto che l'edificio risale al 1890 ed è quindi posto sotto la tutela della Soprintendenza dei beni culturali per quanto riguarda i lavori. L'affido del restauro straordinario di balconi, facciate e frontalini verrà avviato a novembre, quando sarà approvato un mutuo per garantire la copertura delle spese. I lavori inizieranno presumibilmente la prossima primavera". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgolavezzaro, 49enne trovato morto in casa: ipotesi suicidio

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Incidente a Novara, schianto alla rotonda del Cim: auto finisce contro un palo

  • Novara, intossicata dal monossido di carbonio in casa: salvata grazie al rilevatore portatile dei soccorritori

  • Villadossola, cade in un canale in bicicletta e muore

  • Marano Ticino, aggrediti da un cane in strada: il padrone scappa senza prestare aiuto

Torna su
NovaraToday è in caricamento