Novara, Casa Alessia aiuta l’Emilia e dona 10mila euro

I fondi raccolti dall'associazione sono stati consegnati al Comune di Novara per la ricostruzione delle strutture scolastiche di Cavezzo (Modena)

Ammonta a 10182 euro la somma raccolta da Casa Alessia per il Comune di Cavezzo, in Emilia, paese duramente colpito dal terremoto del 2012.

L’associazione novarese durante tutto l’anno ha organizzato la raccolta fondi riuscendo a raggiungere e superare la ragguardevole cifra di 10mila euro e li ha consegnati al Comune di Novara, che dallo scorso anno è simbolicamente "gemellato" con Cavezzo nel segno della solidarietà.

"Proprio nel segno della solidarietà - ha spiegato il presidente di Casa Alessia Giovanni Mairati - e per sostenere i progetti di ricostruzione del piccolo paese di Cavezzo e delle strutture destinate ai bambini per il gioco e lo studio, abbiamo subito aderito alla raccolta fondi lanciata dal Comune. Come sempre in tanti ci hanno aiutati a raccogliere le offerte durante le iniziative organizzate dalla nostra associazione e ora siamo felici di poter dare il nostro contributo".

Casa Alessia aveva già aderito al sostegno dei terremotati in seguito al terribile sisma dell’Aquila del 2009, con una donazione di 15mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento