Caso Giordano: in aula i vigili negano di aver fatto favoritismi al Coccia

Con l'ex sindaco ed ex assessore regionale alla sbarra altre 16 persone. Uno dei nodi sono le irregolarità, mai sanzionate, del bar Coccia

Secondo quanto hanno dichiarato alcuni agenti della polizia municipale in tribunale non ci sarebbero stati favoritismi per coprire le irregolarità del bar Coccia.

La vicenda è uno filoni principali del processo all'ex sindaco ed ex assessore regionale Massimo Giordano, che deve rispondere di numerose accuse. La vicenda giudiziaria era partita proprio dal bar Coccia e da una semplice denuncia per schiamazzi

Con lui alla sbarra altri 16 imputati, tutte personalità di spicco della vita politica e imprenditoriale cittadina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavori a Novara sul cavalcavia Porta Milano: otto mesi di chiusura, al via gli interventi

  • Cronaca

    Donna travolta da un treno: ritardi sulla linea Domodossola-Milano

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente sulla Statale del Lago Maggiore: schianto tra un'auto e un furgone

  • Verbano Cusio Ossola

    Tre incidenti in meno di 36 ore alla punta di Migiandone: altra auto ribaltata

I più letti della settimana

  • Le migliori pizzerie di Novara

  • Celebrità vicina alla chiusura? "Non abbiamo intenzione di farlo" dicono i gestori

  • Morta la prof del liceo: alunni e colleghi la salutano nel cortile della scuola

  • Si allontana e cade in un laghetto a Soriso: grave in ospedale un bambino di cinque anni

  • Stroncato da un malore mentre fa jogging: sabato il funerale di Gabriele Coppa

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 18 e 19 maggio

Torna su
NovaraToday è in caricamento