Castelletto Ticino: ritrovato dopo 26 ore l'anziano scomparso

Umberto Nebuloni, 84enne di Castelletto, è stato ritrovato nel tardo pomeriggio di domenica. Era rimasto intrappolato nei boschi vicino a casa. Portato all'ospedale per accertamenti, è in buone condizioni

L'anziano residente in via Arquello sabato pomeriggio 24 settembre, intorno alle 15, si era allontanato da casa per una tranquilla passeggiata, ma non ne ha fatto più ritorno.

Subito è stato dato l'allarme e la macchina dei soccorsi si è mossa. Per cercare il signor Umberto Nebuloni, ritrovato intorno alle 17 di domenica tra i rovi nella zona del Rione Dolbiè, sono stati impiegati sia mezzi di terra che aerei. Si sono dispiegati nei boschi castellettesi Vigili del fuoco, Aib, Cri di Arona, Protezione civile (che ha la sede proprio in via Arquello) e Carabinieri che grazie alla loro unità cinofila hanno ritrovato l'uomo.

Per accertamenti l'anziano uomo è stato condotto all'ospedale Santissima Trinità, ma fortunatamente non ha riportato traumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In paese erano tutti molto preoccupati per Umberto, definito da tutti una brava e semplice persona, di una dolcezza infinita, che per molti anni ha fatto il volontario, insieme alla moglie, all'Atelier di Glisente per aiutare i ragazzi diversamente abili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento