San Rocco, dopo 40 anni è pronta la chiesa pagata dei fedeli

Consacrata oggi la nuova sede parrocchiale. La struttura è stata finanziata per il 30% da donazioni. LE FOTO

Hanno dovuto aspettare 40 anni i fedeli del quartiere di San Rocco, ma oggi finalmente hanno visto realizzato un sogno iniziato nel 1965.

All'epoca il parroco era don Angelo Bozzola, che, appena arrivato nel rione, ha subito capito che un capannone non era suficiente per celebrare messa in una zona così popolosa. Da allora si è prodigato per la costruzione di una nuova struttura, fino al 2007, quando si è spento all'età di 

I lavori per la nuova chiesa sono iniziati nel 1998. Da allora i problemi sono stati molti, primo fra tutti quello dei soldi. La Cei infatti avrebbe finanziato il 70% dei lavori: il resto dei fondi sono stati raccolti grazie a donazioni. 

E così, dopo lunghi anni di impegno, finalmente si è arrivati alla conclusione dei lavori: questa mattina il vescovo Franco Giulio Brambilla ha consacrato la nuova chiesa di San Rocco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento