Cerano, scosse elettriche al cane per non farlo scappare

La padrona dell'animale è stata denunciata, mentre il cagnolino è stato affidato al canile

Il piccolo meticcio salvato dai carabinieri

É stata denunciata per maltrattamenti sugli animali la ceranese che aveva messo il collare elettrico al proprio cane.

La donna, una 45enne, è stata "beccata" dai carabinieri che sono intervenuti nella sua casa. In giardino hanno trovato il cagnolino, un meticcio di piccola taglia, che aveva al collo un collare ad impulsi elettrici collegato ad un filo di rame che delimitava il giardino. Se l'animale avesse superato il perimetro avrebbe preso una scossa a basso voltaggio. L'utilizzo di questo genere di aparecchi non è consentito per legge in quanto provoca non poca sofferenza nei cani costretti a questa tortura. La donna è stata quindi denunciata per maltrattamenti sugli animali, il cane è stato affidato ad un canile che se prenderà cura, mentre il collare è stato sequestrato. 

collare elettrico-2

Potrebbe interessarti

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Ritrovato il giovane novarese scomparso in Spagna: sta bene

Torna su
NovaraToday è in caricamento