Sacerdote arrestato per abusi: 6 anni di reclusione per don Rasia

Don Marco Rasia è stato arrestato il 13 aprile dello scorso anno dalla Squadra mobile di Novara. I fatti risalirebbero ai tempi in cui il prete prestava servizio presso la parrocchia di Castelletto Ticino

E' stato condannato a 6 anni di reclusione don Marco Rasia, il sacerdote finito in manette lo scorso anno per abusi sessuali nei confronti di giovani (alcuni di loro minori) che frequentavano l'oratorio di cui si occupava.

Il prete era stato arrestato il 13 aprile dello scorso anno dalla Squadra mobile di Novara. I fatti, di cui è accusato, risalirebbero ai tempi in cui il prete prestava servizio presso la parrocchia di Castelletto Ticino.

Il processo si è svolto con rito abbreviato presso il Tribunale di Novara. La difesa aveva chiesto l'assoluzione: don Marco, infatti, si è sempre proclamato innocente, sostenendo che si sarebbe trattato di rapporti consenzienti, e in alcuni casi con ragazzi già maggiorenni.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Allarme al Fauser: scuola evacuata per un principio di incendio

  • Trenord, sciopero di 23 ore in arrivo: treni a rischio il 15 dicembre

  • Incidente a Invorio: schianto tra due auto sulla Provinciale 34, due feriti

  • Incidente stradale a Vaprio: schianto tra due auto, cinque feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento