San Maurizio D'Opaglio, controlli nelle ditte per impedire gli sversamenti

Dopo l'episodio della scorsa settimana controlli ancora più serrati

Dopo gli sversamenti avvenuti domenica scorsa nel Lago D'Orta i carabinieri forestali hanno intraspeso un’intensa attività di controllo su ditte di cromatura metalli e sulle rubinetterie.

Alle operazioni, che proseguiranno anche nelle prossime settimane, stanno partecipando carabinieri forestali di tutte le stazioni delgGruppo di Novara, unità di carabinieri delle stazioni territoriali di Alzo di Pella, Gozzano ed Orta, carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Novara e tecnici di A.R.P.A. Novara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La gestione illegale degli scarti delle produzioni industriali nel settore delle rubinetterie, per quanto localizzato, presenta ancora una certa diffusività - spiegano i carabinieri - Oltre a rappresentare un grave danno per l’ambiente e per la salute pubblica, causa anche un vulnus economico non secondario, ponendo le aziende che operano nell’illegalità in una sleale posizione concorrenziale nei confronti delle tante aziende che agiscono legalmente. L’azione di controllo proseguirà ulteriormente anche in futuro. Con la presenza sistematica e  puntuale, l’Arma sta operando al fine di debellare definitivamente questo metodo esiziale di smaltimento dei rifiuti, purtroppo, ancora diffuso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

Torna su
NovaraToday è in caricamento