Borgomanero, coppia intossicata dal monossido di carbonio

Ricoverati in camera iperbarica a Fara Novarese un uomo di 20 anni e una donna di 22, al terzo mese di gravidanza

Immagine di repertorio

Paura per una giovane coppia che nella notte tra venerdì e sabato sono stati ricoverati per un'intossicazione accidentale da monossido di carbonio.

I due, un 20enne e una 22enne al terzo mese di gravidanza, entrambi di origine senegalese, si sono recati al pronto soccorso di Borgomanero, lamentando mal di testa. Dall'ospedale è poi stata data indicazione di un trattamento in ossigeno terapia in regime di emergenza, e i due sono stati portati alla clinica I Cedri di Fara Novarese.

Secondo quanto ricostruito, a causare l'intossicazione della coppia sarebbe stato il tentativo di accendere brace dentro casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

Torna su
NovaraToday è in caricamento