Via Redi, i detenuti ripuliscono l'area verde dell'asilo nido "Girotondo"

Nuovo intervento nell'ambito delle Giornate del patrimonio ambientale. Ripulito anche l'attiguo parco pubblico di via delle Rosette

Ripulita e sistemata anche l’area verde dell’asilo nido comunale "Girotondo" di via Redi. L’intervento è stato svolto, nella giornata di mercoledì, dal personale Assa con i detenuti usciti in permesso premio dalla Casa circondariale di via Sforzesca per prestare la loro attività volontaria nell'ambito delle Giornate di recupero del patrimonio ambientale. I detenuti erano accompagnati dagli agenti della polizia penitenziaria, che hanno garantito lo svolgimento dell’iniziativa in completa sicurezza.

I detenuti hanno pulito dai rifiuti e raccolto le foglie nel giardino dell’asilo "Girotondo" e anche nell’attiguo parco pubblico di via delle Rosette, angolo via Redi; hanno inoltre provveduto ai necessari interventi di manutenzione alle attrezzature ludiche e alla recinzione. Nello specifico sono stati trattati e impregnati gli arredi, le parti in legno dei giochi e la recinzione perimetrale ripristinata laddove mancante, sono stati ricementati i cordoli, è stata fatta la manutenzione della vegetazione, in particolare mondatura e potatura delle siepe, sono stati sistemati buche e avvallamenti presenti in particolare nel parco pubblico ed è stato ripristinato il lastricato che è di accesso sia al nido "Girotondo" sia alla scuola primaria "Thouar".

L’intervento rientrava nel protocollo triennale sottoscritto da Comune di Novara, Casa circondariale, Magistratura di sorveglianza, Uepe Ufficio esecuzioni penali esterne, Atc e Assa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento