Discarica di Ghemne: il Tar respinge il ricorso del Comune

Vince la Provincia di Novara. Colombo: "I contenuti della sentenza confermano il corretto operato dell'amministrazione provinciale e la validità delle prescrizioni contenute nella determina a tutela del territorio e dei cittadini"

La notifica della sentenza è del pomeriggio di ieri. Il Tribunale amministrativo regionale ha respinto il ricorso presentato dal Comune di Ghemme avverso alla Provincia di Novara relativamente alla determina numero 1686 del 7 giugno 2012 relativa al "progetto di variante degli interventi di chiusura della discarica di Ghemme".

"I contenuti della sentenza - ha dichiarato con soddisfazione l’assessore all’Ambiente della Provincia di Novara Oliviero Colombo - confermano il corretto operato dell’amministrazione provinciale e la validità delle prescrizioni contenute nella determina a tutela del territorio e dei cittadini. In particolare, il Tar di fatto, evidenzia come le osservazioni del Comune siano state ampiamente dibattute nell’ambito della conferenza dei servizi e come addirittura questa si sia protratta per un tempo molto più lungo rispetto a quello di legge, peraltro con ampi partecipazione delle parti e del Comune stesso, denotando un particolare approfondimento istruttorio".

"E’ poi la stessa sentenza - ha aggiunto Colombo - a sottolineare la necessità di procedere alla chiusura dell’impianto con la massima celerità. E in questo senso mi auguro che così come il Tar ha fatto propri i pareri positivi dell’Arpa, anche il Comune di Ghemme possa valutare con la massima serenità l’operato dell’amministrazione provinciale che ha comunque sempre perseguito la strada del dialogo e della collaborazione".

Stasera la prevista riunione dell’assemblea del Consorzio Medio Novarese, sarà occasione per illustrare nel dettaglio la sentenza ai sindaci del Consorzio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I contenziosi tra enti pubblici non sono quasi mai positivi - ha commentato il presidente della Provincia Diego Sozzani - comportano ritardi, spesso in situazioni già al limite e l’unico che ne subisce le conseguenze è il cittadino. Spero ora si possa finalmente procedere alla soluzione di un problema che pesa sulla salute di questa provincia da troppi anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Novara, i carabinieri fanno irruzione in un appartamento e trovano decine di oggetti rubati

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana dell'11 e 12 luglio

Torna su
NovaraToday è in caricamento