Droga: due arresti per detenzione ai fini di spaccio "in concorso"

I carabinieri di Momo hanno colto sul fatto e fermato due cittadini marocchini, già noti alle forze dell'ordine, trovati in possesso di 16 grammi di cocaina e 1,2 grammi di hashish

Due arresti per droga a Suno. Nel corso delle attività di controllo del territorio, infatti, i carabinieri hanno arrestato due uomini per detenzione ai fini di spaccio "in concorso". Protagonisti della vicenda due cittadini di nazionalità marocchina di 22 e 33 anni, già noti alle forze dell'ordine.

Entrambi senza fissa dimora ed irregolari in Italia, sono stati fermati e colti sul fatto durante un controllo effettuato dai militari dell'Arma in località "Costabella"; vistisi scoperti, hanno tentato di disfarsi di un involucro in cellophane contenente 16 grammi di cocaina e di scappare. I due sono però stati bloccati dai carabinieri, che hanno anche recuperato la droga.

I successivi accertamenti hanno inoltre consentito di recuperare e sequestrare anche un involucro contenente 1,2 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario atto al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro penale.

Nel corso dell’operazione è stata sequestrata anche una Volvo V50, in uso ai due spacciatori. A seguito dell’udienza di convalida il 33enne è stato sottoposto al regime di custodia cautelare in carcere mentre a carico del 22enne è stato disposto l’obbligo di dimora presso un comune della provincia di Milano con obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento