Grignasco, a scuola di educazione alimentare

Coinvolti circa 250 alunni della primaria e delle medie. Oggi la conclusione del progetto con un menu multiculturale in mensa

Sono in corso le iniziative di educazione alimentare per circa 250 alunni della scuola primaria Pinet Turlo e secondaria Giovanni XXIII del Comune di Grignasco. Il progetto, che si concluderà oggi, mercoledì 8 giugno, è dell’amministrazione comunale in collaborazione con Elior, leader della Ristorazione Collettiva in Italia.

L’11 maggio i bimbi della primaria hanno partecipato al "Laboratorio del gusto" e scoperto come valutare la qualità dei cibi utilizzando tutti e 5 i sensi.

Il 16 maggio alla primaria e il 18 maggio alla secondaria, invece, si è svolta l'iniziativa "Europa unita a tavola" dedicata alla Spagna. Prima in classe, con una lezione interattiva, poi in refettorio con il pranzo speciale con piatti della cucina spagnola e infine a casa, con schede didattiche e giochi a tema.

Il progetto si è concluso con "Un amico che viene da lontano" alla primaria. Per l’occasione i bimbi, immaginando la conoscenza di un compagno di classe proveniente da un diverso Paese, si avvicineranno a piatti un po' insoliti che assaggeranno nel menu di oggi. I partecipanti scopriranno così come cambiano le abitudini alimentari e quali cibi, provenienti da altre culture, siano già divenuti una consuetudine in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto multidisciplinare per le scuole è a cura di Elior che si occupa della ristorazione di tutte le scuole comunali di Grignasco, preparando in media circa 250 pasti al giorno. Le attività sono svolte dalla dietista di Elior dott.ssa Francesca Di Felice, con la collaborazione del responsabile dott. Corrado Puricelli e coordinate dalla dott.ssa Claudia Saroni, responsabile dell'educazione alimentare del Gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, cauto ottimismo dal Maggiore di Novara: in Piemonte 9.418 i casi

Torna su
NovaraToday è in caricamento