Operazione anti prostituzione, arresti a Novara: sequestrati 25 appartamenti in via Ravenna

In volo anche un elicottero dei carabinieri

Sono diversi i reati contestati alle quattro persone coinvolte nell'operazione svolta dai carabinieri in un residence in via Ravenna.

I militari hanno dato esecuzione ieri, mercoledì 2 ottobre, a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. Guerriero, su richiesta del Pubblico Ministero Ciro Caramore, con una quarantina di uomini, le unità cinofile e un elicottero. I reati ipotizzati vanno dallo sfruttamento della prostituzione, anche con minacce, alla tolleranza abituale della prostituzione da parte dell’albergatore, fino al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

L'operazione dei carabinieri in via Ravenna

Quaranta militari delle compagnie di Novara, Arona e Chieri, con l'ausilio della compagnia di intervento operativo del 1° Reggimento Piemonte, del nucleo carabinieri cinofili di Volpiano e di un mezzo del 1° nucleo elicotteri carabinieri di Volpiano, sono intervenuti nella mattinata del 2 ottobre in via Ravenna, nella zona di corso Vercelli. Quattro persone sono indagate per vari reati: una persona si trova ai domiciliari, un'altra ha l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre per altre due è scattato il divieto di dimora a Novara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno accertato che, tra il 2018 e la primavera del 2019, nel Residence Emanuela, in via Ravenna 2, i quattro avevano stabilmente tollerato e sfruttato l’esercizio della prostituzione all’interno della struttura, anche attraverso l’omessa registrazione di stranieri irregolari. I 25 appartamenti sono stati posti sotto sequestro e gli attuali abitanti, di varie nazionalità, sono stati sgomberati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento