Danneggia un'auto e finisce in Questura, quando esce tenta una rapina: arrestato

E' successo martedì a Novara. Protagonista della vicenda, un 38enne che è stato fermato dalla polizia

Foto di repertorio

Era appena uscito dalla Questura, dove era stato denunciato per aver danneggiato un'auto in sosta, e ha deciso di non perdere tempo tentando di rapinare una donna in pieno giorno.

E' successo nella mattinata di ieri, martedì 25 settembre, a Novara. Protagonista della vicenda, un uomo di 38 anni, originario del Gambia, che è poi finito in manette per il reato di tentata rapina.

La rapina

Poco dopo essere uscito dalla Questura, l'uomo si è avvicinato a due donne sedute su una panchina in Baluardo Quintino Sella, e ha tentato di strappare uno zaino dalle mani di una delle due. Vista la resistenza della vittima, un'insegnante di 57 anni, che non mollava la presa, l’ha colpita con un pugno allo sterno e poi è fuggito.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Squadra Mobile, che pochi minuti dopo hanno intercettato e fermato il 38enne. L'uomo è stato quindi riconosciuto dalla vittima e dalla sua amica ed è finito in manette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Coronavirus: in Piemonte +84 casi positivi nelle ultime 24 ore, ancora 3 decessi a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento