Paura nella notte a Veveri, esplosione in un ristorante

A provocare lo scoppio probabilmente un'auto alimentata a gpl. LE FOTO

L'intervento dei vigili del fuoco

Un forte boato ha fatto sobbalzare gli abitanti di Veveri intorno all'una della notte tra venerdì 15 e sabato 16.

Nel ristorante pizzeria Namastè, all'angolo tra via Verbano e via Cameri, c'è stata un'esplosione dalla quale si sono sprigionate alte fiamme. L'allarme è stato lanciato da una gazzella dei carabinieri che passava casualmente nella zona e ha sentito il boato. I vigili del fuoco sono intervenuti con due autopompe e hanno domato il rogo, che ha interessato il retro ma rischiava di propagarsi all'intera struttura, fortunatamente vuota al momento della deflagrazione. Secondo le primissime informazioni raccolte sul posto sembra che l'esplosione si sia originata dall'auto dei proprietari, una Skoda Fabia station wagon alimentata a gpl e che sia di origine dolosa. Nessun ferito, ma numerosi danni al ristorante, che è comunque agibile. I carabinieri che stanno indagando sull'origine dell'esplosione hanno posto sotto sequestro il cortile. Il ristorante è stato aperto regolarmente al pubblico. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, sequestrata in casa per ore, rapinata e poi perseguitata: arrestati un uomo e una donna

  • Verbano Cusio Ossola

    Falsa cittadinanza, 800 documenti illegali: 7 arresti tra Novara e Verbania, nella rete anche un parroco

  • Cronaca

    Novara, i danni del vento: alberi crollati e pali abbattuti in città

  • Incidenti stradali

    Incidente a Borgo Ticino, schianto tra auto e moto: due feriti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora legale: quando cambia l'ora

  • Verbania, si sente male e muore a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Verbania: famiglia travolta sul ponte di Intra

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 23 e 24 marzo

  • Novara: entra a casa della ex, lei chiama la polizia ma lui le strappa il telefono

  • Cantante romano arrestato a Novara: è accusato di rapina aggravata

Torna su
NovaraToday è in caricamento