Romentino: vìola gli arresti domiciliari e finisce in carcere

Protagonista della vicenda un giovane indiano di 23 anni, che è stato denunciato anche per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Immagine di repertorio

Evade dagli arresti domiciliari, ma viene "beccato" dai carabinieri e finisce dietro le sbarre.

E' successo a Romentino. Protagonista della vicenda, un 23enne indiano, che si trovava agli arresti domiciliari per i reati di lesioni aggravate, tentata estorsione e rapina.

Durante le procedure di arresto, inoltre, il giovane ha aggredito e ferito (non gravemente) i carabinieri. Per questo motivo è stato anche denunciato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, si sente male in banca e muore

  • Cronaca

    Novara, detenuti aggrediscono le guardie in carcere: feriti tre agenti

  • Cronaca

    Novara, trovato morto mummificato in casa da oltre un mese

  • Verbano Cusio Ossola

    Ossola, torna a casa e trova la moglie morta: avvelenata dal monossido di carabonio

I più letti della settimana

  • Blocchi del traffico: l'ordinanza entra davvero in vigore, arrivano le prime multe

  • Nuovi autovelox in arrivo a Novara: ecco dove e quando

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del week end e del ponte di San Gaudenzio

  • E' Gabriele Torno la vittima dell'incidente in montagna in Alto Adige

  • Novara, trovato morto mummificato in casa da oltre un mese

  • Incidente in montagna: escursionista novarese muore travolto da una valanga

Torna su
NovaraToday è in caricamento