Novara, falli e bestemmie sulla porta della chiesa di Veveri

Le scritte sono state realizzate nella notte tra venerdì e sabato

Le scritte sulla porta della chiesa

Brutta sorpesa sabato mattina per i parrocchiani della chiesa di San Maiolo a Veveri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 agosto infatti qualcuno ha inciso sul portone di metallo della chiesa di via Verbano una serie di falli stilizzati. Non solo: sulle quattro ante dell'ingresso sono anche state scritte delle bestemmie. Le scritte, realizzate con un oggetto metallico, un chiodo o una chiave, non sono molto visibili, ma sono ben chiare per chi si avvicina all'ingresso. Gli atti vandalici sono stati citati anche durante l'omelia dal parroco don Franco Ghirardi, che ha esortato tutti i fedeli veveresi a dire un rosario per la redenzione degli autori del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento