Galliate: famiglia intossicata dal monossido di carbonio

In ospedale sono finite 5 persone: mamma, papà e i tre figli. Non sono gravi

I 5 sono stati portati a Fara, per un trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica - Foto di repertorio

Paura per una famiglia intossicata dal monossido di carbonio a Galliate.

E' successo nella serata di ieri, martedì 5 novembre, al villaggio Kennedy. A finire in ospedale, 5 persone di origine egiziana: mamma, papà e i tre figli minorenni.

Soccorsi dal 118, chiamato dopo che il padre ha perso conoscenza, sono stati prima portati all'ospedale di Novara, poi alla casa di cura I Cedri di Fara, per un trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica in regime di emergenza. 

Questa mattina, mercoledì 6 novembre, sono ritornati al Maggiore. Non sarebbero in gravi condizioni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, cauto ottimismo dal Maggiore di Novara: in Piemonte 9.418 i casi

Torna su
NovaraToday è in caricamento