A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: fermato

Dopo una giornata di ricerche le forze dell'ordine sono riuscite a fermare l'uomo

Foto Andrea Marangon

E' stato fermato, dopo una giornata di ricerche, l'uomo che era stato visto vagare a piedi, prima in autostrada e poi tra i campi e la zona di Pernate, armato di un coltello.

Sulle sue tracce si erano messi polizia e carabinieri. L'uomo era stato notato da una pattuglia della polizia stradale a piedi sulla A4 e alla vista degli agenti era scappato nei campi adiacenti all'autostrada.

Si tratta di un rifugiato politico di 36 anni. L'uomo, cittadino afgano, è stato arrestato nella mattinata di oggi, giovedì 17 ottobre, a Pernate: è stato trovato dalle forze dell'ordine sotto ad un camper, nel cortile di un'abitazione. Per lui le accuse sono quelle di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

  • Dopo Sanremo, Bugo: c'è chi propone la cittadinanza onoraria

Torna su
NovaraToday è in caricamento