Proloco di Fontaneto d'Agogna: rinnovato il direttivo

Le nuove cariche sono state ufficializzate nella serata di venerdì scorso. L'assemblea dei soci ha eletto 18 consiglieri, 3 revisori dei conti e 3 soci probiviri ma anche dato il via libera a due importanti donazioni

Venerdì 17 gennaio scorso nella sala polivalente di Piazza Unità d'Italia l'assemblea dei soci della Pro Loco Fontaneto  ha portato al rinnovo del direttivo dell'associazione, per il quale sono stati eletti 18 consiglieri, più 3 revisori dei conti e 3 soci probiviri, ma anche dato il via libera a due importanti donazioni. 
Sono stati rieletti il presidente Eraldo Teruggi, i due vicepresidenti Roberto Pelosini e Ivana Giromini, nonché il tesoriere Damiano Pelosi, mentre alla segreteria è stata proposta ed eletta Gabriella Fioramonti.

Dopo aver ringraziato gli oltre 260 soci, il presidente ha ripercorso l'ultimo triennio di lavoro della Pro Loco. “Sono stati tre anni davvero impegnativi, ma ricchi di soddisfazione – ha affermato Eraldo Teruggi – Un percorso certamente positivo, caratterizzato da quattro grandi progetti: la cucina, opera in cui la Pro Loco ha investito oltre 60mila euro; la Biblioteca Piemonte con Gusto, da dicembre aperta ogni sabato mattina; la Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, diventata Presidio Slow Food; il 2014, con i festeggiamenti del nostro Santo Patrono.”
E proprio questo ultimo aspetto vede da mesi  impegnata la Pro Loco, che si è assunta la responsabilità della commissione cultura del Comitato Festeggiamenti Sant'Alessandro 2014.
Si tratta di un grosso sforzo – ha continuato poi Roberto Pelosini – ma che il direttivo si è accollato molto volentieri perché ci impegneremo per il Comitato, per la nostra Parrocchia, per il nostro paese. Da mesi stiamo lavorando alla realizzazione del libro celebrativo dei festeggiamenti, a una cartina con i toponimi, a delle schede riepilogative su chiese e luoghi di interesse del paese, a una cartellonistica davanti a ogni chiesa e ad eventi che accompagneranno i Fontanetesi fino al mese di agosto.”
Un pacchetto cultura per il quale l'associazione investirà circa 15mila euro (il 70% dei fondi proveniente dalla Pro Loco stessa, il restante proveniente da altri attori tra cui Atl Novara, AIB anti-incendi boschivi, Confraternita degli Amici del Vino, Cooperativa Agricola Operaia, Biblioteca e altri ancora), e che verrà offerto eccezionalmente alla popolazione in maniera completamente gratuita. 
Durante la serata sono state concordate due donazioni: la prima di 100 euro a favore dell'Associazione Culturale e di Promozione Sociale Don Silvio Sempio, l'ex parroco fontanetese scomparso nel dicembre del 2011. La seconda aderendo ad “Adotta un Santo”, l'iniziativa della Parrocchia per finanziare il restauro dello Scurolo della Chiesa Parrocchiale, alla quale la Pro Loco devolverà 300 euro.
“Il direttivo della Pro Loco – ha precisato ancora Teruggi – è un po' come una famiglia, bella grande nel nostro caso. Si discute, a volte non si è d'accordo, ma ci si confronta sempre nella massima lealtà e trasparenza. Per questo desidero ringraziare tutto il direttivo uscente per avermi supportato in maniera compatta per questi tre splendidi anni.”
Una compattezza e un'unità confermate ancora una volta in tutte le votazioni succedutesi nel corso della serata, tutte avvenute all'unanimità. Il miglior viatico verso un triennio che, pensando ai Festeggiamenti del 2014, a Fontaneto Arte Sapori, alle attività della Biblioteca Piemonte con Gusto, agli eventi legati alla Cipolla Bionda e ad altro ancora, si preannuncia davvero impegnativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

Torna su
NovaraToday è in caricamento