Frana sul Lago D'Orta, rischio di crollo sulla ferrovia

A Miasino una sponda del rio Minore è crollata sabato sera intorno alle 18. Pericolo per la linea Novara-Domodossola

Foto di repertorio

Terra e sassi sono scivolati verso il basso dalla sponda del Rio Minore, a Miasino.

É successo ieri sera intorno alle 18: la sponda del torrente ha ceduto in zona Carcegna, provocando lo smottamento di un importante quantitativo di terreno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che stanno valutando la situazione. Il rischio maggiore, infatti, è per la linea ferroviaria Novara-Borgomanero-Domodossola che passa proprio sotto l'area interessata dalla frana.

Per ora la circolazione ferroviaria è regolare. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto tra un camion e un mezzo dei pompieri: grave vigile del fuoco

  • Incidenti stradali

    Incidente a Veveri, ennesimo schianto in rotonda: ferita una ragazza

  • Cronaca

    Novara est, rampe del casello ancora chiuse per lavori

  • Cronaca

    Droga sotto la sella della bici: cinquantenne arrestata per spaccio

I più letti della settimana

  • Novara, si sente male nel negozio della sorella e muore

  • Castelletto, lite fuori da una discoteca degenera: morto un 28enne

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 19 e 20 maggio

  • Trecate: va a pescare al laghetto, si sente male e muore

  • Autobus non sicuro: pericolo per i bambini, gita bloccata dalla polizia stradale

  • Novara: il vigile gli chiede i documenti, lui dà in escandescenza e lo morde

Torna su
NovaraToday è in caricamento