Frana sul Lago D'Orta, rischio di crollo sulla ferrovia

A Miasino una sponda del rio Minore è crollata sabato sera intorno alle 18. Pericolo per la linea Novara-Domodossola

Foto di repertorio

Terra e sassi sono scivolati verso il basso dalla sponda del Rio Minore, a Miasino.

É successo ieri sera intorno alle 18: la sponda del torrente ha ceduto in zona Carcegna, provocando lo smottamento di un importante quantitativo di terreno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che stanno valutando la situazione. Il rischio maggiore, infatti, è per la linea ferroviaria Novara-Borgomanero-Domodossola che passa proprio sotto l'area interessata dalla frana.

Per ora la circolazione ferroviaria è regolare. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Varallo Pombia, trovato un cadavere in un edificio abbandonato

    • Incidenti stradali

      Incidente in corso della Vittoria, furgone travolge moto: ferito il centauro

    • Cronaca

      Armeno, tre candelotti di dinamite ritrovati nella cassaforte del municipio

    • Cronaca

      Furti di idrocarburi: sgominata banda che aveva agito anche nel novarese

    I più letti della settimana

    • Gattinara, trascina la moglie in cantina e la accoltella: ferita, riesce a fuggire e a salvarsi

    • Vercelli, madre e figlio morti in casa da più di un mese

    • Incidente a San Maurizio, auto travolge palo della luce e si ribalta

    • Incidente a Novara, taglia lo stop e travolge uno scooter

    • Si sente male durante la partita dei bambini, muore allenatore

    • Incidente a Romagnano, scontro frontale all'incrocio: cinque feriti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento