Frana sul Lago D'Orta, rischio di crollo sulla ferrovia

A Miasino una sponda del rio Minore è crollata sabato sera intorno alle 18. Pericolo per la linea Novara-Domodossola

Foto di repertorio

Terra e sassi sono scivolati verso il basso dalla sponda del Rio Minore, a Miasino.

É successo ieri sera intorno alle 18: la sponda del torrente ha ceduto in zona Carcegna, provocando lo smottamento di un importante quantitativo di terreno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che stanno valutando la situazione. Il rischio maggiore, infatti, è per la linea ferroviaria Novara-Borgomanero-Domodossola che passa proprio sotto l'area interessata dalla frana.

Per ora la circolazione ferroviaria è regolare. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente in autostrada, auto sbanda e finisce in un campo ribaltata

    • Cronaca

      Auto in fiamme a Dormelletto, illeso il conducente

    • Economia

      Carrefour, il punto vendita di Borgomanero chiude ad aprile per poi riaprire

    • Politica

      Elezioni comunali, quando e dove si vota?

    I più letti della settimana

    • Borgo Vercelli, accoltella l'ex moglie in mezzo alla strada

    • Oleggio Castello, litiga con il vicino di casa e lo accoltella

    • Il canale sotterraneo fa ancora paura, chiuso viale Volta per motivi di sicurezza

    • "Toglimi mio figlio e ti sfracello", le parole su Facebook dell'uomo che ha accoltellato l'ex moglie

    • Giornata della salute della donna, visite specialistiche gratuite per tutte le novaresi

    • Incidente a Novara, furgone sbanda e si sfracella contro il muro di una casa

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento