Cerano, milanese beccato a rubare le elemosine in chiesa

L'uomo è stato colto sul fatto dai carabinieri, che lo hanno arrestato

I militari mostrano la cassetta forzata dal ladro

Era appena uscito dalla cappelletta San Giorgio di Cerano con il suo bottino, quando è stato fermato dai carabinieri.

Un 33enne milanese, T.S. le sue iniziali, è stato colto praticamente con le mani nel sacco, anzi, nella cassetta. L'uomo infatti aveva appena forzato il contenitore di legno per la raccolta delle offerte all'interno della cappella con un cacciavite e si era impossessato dei soldi all'interno. I carabinieri che lo hanno arrestato hanno poi scoperto che non era nuovo a reati di questo genere: aveva infatti numerosi precedenti specifici, uno proprio per aver rubato in una chiesa dell’hinterland milanese. Il 33enne è stato portato in camera di sicurezza aTrecate, in attesa della convalida dell'arresto.

Potrebbe interessarti

  • Nuovo ospedale di Novara, a rischio il progetto della Città della Salute

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

I più letti della settimana

  • Motociclista novarese di 25 anni muore in un incidente in Calabria

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana di Ferragosto

  • Novara, armato di coltello semina il panico a Pernate

Torna su
NovaraToday è in caricamento