Cerano, milanese beccato a rubare le elemosine in chiesa

L'uomo è stato colto sul fatto dai carabinieri, che lo hanno arrestato

I militari mostrano la cassetta forzata dal ladro

Era appena uscito dalla cappelletta San Giorgio di Cerano con il suo bottino, quando è stato fermato dai carabinieri.

Un 33enne milanese, T.S. le sue iniziali, è stato colto praticamente con le mani nel sacco, anzi, nella cassetta. L'uomo infatti aveva appena forzato il contenitore di legno per la raccolta delle offerte all'interno della cappella con un cacciavite e si era impossessato dei soldi all'interno. I carabinieri che lo hanno arrestato hanno poi scoperto che non era nuovo a reati di questo genere: aveva infatti numerosi precedenti specifici, uno proprio per aver rubato in una chiesa dell’hinterland milanese. Il 33enne è stato portato in camera di sicurezza aTrecate, in attesa della convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • Novara, intervento d'avanguardia alla Cardiologia dell'ospedale Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento