Arona, un altro inseguimento a folle velocità in pochi giorni: ladri fuggono a piedi

L'auto è lo stesso modello usato per la rapina a Meina: a bordo un fucile, una pistola e arnesi da scasso.

Repertorio

Un altro inseguimento ad Arona, con protagonista un'auto del tutto simile a quella usata da una banda di rapinatori qualche giorno fa

Nella serata di lunedì 11 novembre i carabinieri di Arona hanno tentato di fermare un'Alfa Romeo Stelvio in via Roma. L'auto infatti era stata segnalata dal comando di Verbania perchè a bordo erano fuggite tre o quattro persone che avevano appena compiuto un furto. Alla vista dei lampeggianti della pattuglia però la Stelvio invece che fermarsi ha accelerato improvvisamente, cercando di far perdere le proprie tracce. 

É nato così un inseguimento dal quale i ladri sono riusciti a sfuggire solo abbandonando l'auto e scappando a piedi. A bordo della vettura, che è lo stesso modello usato qualche giorno fa a Ghevio di Meina per compiere una rapina, sono stati trovati arnesi da scasso, ma anche una pistola e un fucile. Dai controlli è emerso che la vettura è stata rubata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso le indagini per capire se si tratti della stessa banda che ha colpito a Meina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

Torna su
NovaraToday è in caricamento