Galliate, tubatura rotta: in centinaia senza acqua

Il danno è stato provocato durante la posa dei cavi della fibra ottica da parte di Telecom. Tecnici al lavoro ininterrottamente per risolvere il problema

Foto di repertorio

Non è ancora risolto il problema delle tubazioni di via Roma, a Galliate

Nella giornata di venerdì i tecnici Telecom, impegnati nella posa dei cavi della fibra ottica con una talpa escavatrice, hanno danneggiato la tubatura in più punti. I cavi infatti dovrebbero correre proprio paralleli all'acquedotto.

Acqua Novara Vco è intervenuta per bloccare la perdita, chiudendo l'erogazione dell'acqua. Mano a mano che i lavori sono proseguiti nelle scorse ore, anche di notte, si sono scoperte nuove falle. Decine le abitazioni che si sono trovate a secco. 

Gradualmente è stata riaperta una parte della tubazione, ma ancora l'intervento non è terminato. Nel frattempo Acqua Novara Vco ha iniziato la distribuzione gratuita di sacchi d'acqua per le famiglie della zona, visto che l'acquedotto funzionerà a intermittenza per tutta la settimana per le necessarie operazioni di sostitutizione delle condutture. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco di Galliate Davide Ferrari sottolinea che "ovviamente i responsabili, ossia Telecom Italia, pagheranno salato il conto: sono già stati convocati d'urgenza in Comune per la quantificazione dei danni alla strada e ai sottoservizi. Non la passeranno liscia. Hanno creato disagi ad attività commerciali ed anche ad un asilo nido, oltre che ai privati. Non mi era mai capitato di distribuire sacche d acqua come in una catastrofe naturale. Purtroppo il danno non dipende nè dal Comune nè da Acqua Novara Vco: chiedo ancora un po' di pazienza, continueremo ad aggiornare i residenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

  • Coronavirus: in Piemonte 12442 casi positivi, a Novara 7 nuovi decessi

  • Coronavirus, come fare richiesta a Novara per i buoni spesa

Torna su
NovaraToday è in caricamento