Arona, getta una cartaccia dall'auto: beccato e multato dalla polizia

L'uomo si è difeso dicendo "É solo un bicchiere di carta vuoto"

75 euro in tutto che, di certo, si ricorderà per lungo tempo l'automobilista beccato a gettare rifiuti dal finestrino. 

L'uomo, un 34enne di Borgomanero, stava viaggiando per il centro di Mercurago, quando ha aperto il finestrino e ha buttato fuori un bicchiere di carta. Non si è però accorto che a qualche auto di distanza c'era una pattuglia della polizia stradale. Gli agenti hanno acceso le sirene, lo hanno fatto accostare e, dopo aver controllato i documenti, gli hanno fatto la multa: 25 euro per imbrattamento della sede stradale e 50 euro per abbandono di rifiuti. L'uomo si è difeso dicendo "É solo un bicchiere di carta vuoto". I due poliziotti hanno, giustamente, applicato in modo ferreo la legge: da oggi in poi il 34enne ci penserà due volte prima di buttare carte e cartacce per strada. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento