Legambiente, la Goletta dei laghi boccia tre punti del Maggiore

Nei giorni scorsi Legambiente ha svolto le analisi dell'acqua del lago per stabilire la presenza di batteri fecali. Sono tre i punti sulla sponda piemontese che non rientrano nei parametri

La buona notizia è che tutte le spiagge del Lago Maggiore sono balneabili: lo conferma Legambiente, che con la sua Goletta dei Laghi ha effettuato i controlli nei giorni scorsi.

La cattiva notizia è che ci sono ancora tre punti fortemente inquinati sulla sponda piemontese del lago. Si tratta delle foci di fiumi che già negli scorsi anni avevano subito giudizi negativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non balneabili sono infatti alcuni tratti ad Arona, alla foce del Vevera, tra Arona e Dormelletto, alla foce del rio Arlasca, all'altezza dello scarico del depuratore, e a Stresa nell'area dell sfioratore di via Marconi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento