Torino, ancora grave l'ossolana ferita durante la finale di Champions League

La donna, 38 anni, è andata in arresto cardiaco dopo essere stata schiacciata dalla folla che fuggiva da piazza San Carlo

Un'immagine di piazza San Carlo sabato sera (foto TorinoToday)

Mentre sembrano migliorare le condizioni del bambino di 7 anni ferito sabato sera a Torino in piazza San Carlo, non ci sono buone notizie per l'ossolana rimasta schiacciata dalla folla mentre guardava la partita.

La 38enne, E.P. le sue iniziali, è ricoverata all'ospedale San Giovanni Bosco in gravi condizioni. La donna è andata in arresto cardiaco, "probabilmente per schiacciamento" si legge in una nota del nosocomio torinese, durante il fuggi fuggi generale che si è scatenato nella piazza durante la finale dei Champions League di sabato scorso e che ha provocato più di 1.500 feriti. La 38enne è originaria di Beura Cardezza, nell'ossolano, ma vive da tempo a Domodossola. 

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento