Un'idrovora per contrastare l'emergenza alluvioni sul lago

La Fondazione Banca Popolare di Novara ha donato al Comune di Pella 12.500 euro per l'acquisto della motopompa per il Nucleo di Protezione civile dei Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest

Il Nucleo di Protezione civile dei Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest è ora dotato di un’idrovora da utilizzare in caso di emergenza alluvione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’idrovora, installata nel rimorchio polifunzionale per rischio idrogeologico, è stata acquistata grazie alla donazione di 12.500 euro da parte della Fondazione Banca Popolare di Novara al Comune di Pella. La Fondazione Banca Popolare di Novara ha infatti erogato contributi a favore dei comuni Pella, Arona, Omegna e Verbania, affacciati sul Lago d’Orta e sul Lago Maggiore, particolarmente colpiti dall’alluvione nel 2014.
 
In seguito a una convenzione, firmata dal presidente della Pubblica Assistenza Anpas Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest, Ada Pollini e dal sindaco del Comune di Pella, Bruno Nicolazzi, l’idrovora è stata affidata al Nucleo di Protezione civile dei Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest per essere messa al servizio della comunità in caso di rischio idrogeologico.
Una risorsa che in caso di emergenza potrà essere impiegata anche in altri territori in caso di allerta e intervento della Sala operativa di Protezione civile Anpas Piemonte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento