Novara, fiamme in un'abitazione a Sant'Agabio: due bambini intossicati

I piccoli, di uno e due anni, sono stati soccorsi dal 118 e portati in ospedale. Non sarebbero in pericolo di vita

L'intervento dei vigili del fuoco

Incendio nel pomeriggio di oggi, mercoledì 3 luglio, a Novara.

E' successo in via Della Riotta, a Sant'Agabio. Il rogo è scoppiato in una casa di corte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, con due squadre e i mezzi speciali, e i soccorsi del 118. Nell'incendio sono infatti rimasti intossicati due bambini, di uno e due anni, che si trovavano all'interno dell'appartamento.

Il più piccolo è stato portato nel reparto di pediatria dell'ospedale novarese, mentre il più grande è stato rianimato sul posto dal personale del 118, poichè in arresto cardiaco, e portato in rianimazione a Novara per poi essere trasferito in elicottero al Regina Margherita di Torino, dove hanno un'apposita camera iperbarica per bambini. Secondo le prime informazioni non sarebbe in pericolo di vita.

Il rogo è iniziato nell'appartamento al primo piano, che è collegato con una scala interna al sottotetto. Le fiamme hanno coinvolto anche buona parte della copertura dell'edificio, e la sottostante area mansardata.

Nell'incendio sono rimasti leggermete intossicati anche un vigile del fuoco e una bambina di 11 anni. Presenti sul posto anche gli agenti della Questura, la polizia municipale e il sindaco Alessandro Canelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Allarme al Fauser: scuola evacuata per un principio di incendio

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

  • Trenord, sciopero di 23 ore in arrivo: treni a rischio il 15 dicembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento