San Maurizio, brucia i rifiuti del suo ristorante nel bosco: denunciato

L'uomo è stato fermato dalla Forestale, durante un controllo per prevenire gli incendi boschivi

Foto di archivio

E' stato sorpreso dalla Forestale mentre bruciava i rifiuti del suo ristorante in un bosco. Per lui sono quindi scattate la denuncia e una multa di oltre 2mila euro.

E' successo martedì 9 aprile a San Maurizio d'Opaglio. L'uomo è stato fermato dai militari della Stazione carabinieri forestale di Nebbiuno, che erano impegnati in un controllo in chiave di prevenzione degli incendi boschivi, mentre stava bruciando un cumulo di rifiuti, principalmente imballaggi e residui dell'attività di ristorazione, in prossimità di un'area boschiva.

Il titolare del ristorante è stato quindi denunciato per il reato di abbruciamento di rifiuti. Inoltre, trattandosi di accensione in prossimità di area boschiva ed in periodo di alta pericolosità, è stata contestualmente contestata una violazione amministrativa, con pagamento di una multa di 2064 euro.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire il box doccia

  • La ciliegia: il frutto benefico per salute e bellezza

  • I farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • SOS Matrimonio: come vestirsi e cosa non indossare

I più letti della settimana

  • Incidente a Novara, perdono il controllo dell'auto e finiscono nella risaia

  • Novara, cede una grata in cortile: bimbo di cinque anni cade nel vuoto

  • Incidente a Prato Sesia, schianto fra auto e moto: ferito il centauro

  • Lite in strada a Novara: 23enne colpisce coetaneo alla testa con una catena, arrestato

  • Esselunga assume, posizioni aperte anche nel novarese

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in vale Roma: ferita una donna

Torna su
NovaraToday è in caricamento