Mortale di Borgomanero, è Armando Petrillo il 23enne morto nello schianto

Il giovane viaggiava in auto con un amico coetaneo, rimasto ferito

Stavano tornando a casa dopo una serata con gli amici, quando l'auto ha sbandato e si è ribaltata.

Armando Petrillo, 23 anni, è rimasto ucciso nello schianto, mentre un suo amico e coetaneo che era al volante è rimasto ferito in maniera non grave.

L'incidente mortale

I due ragazzi stavano viaggiando verso le loro abitazioni, a Cureggio, nella notte tra sabato e domenica intorno alle 2.50, dopo una serata passata con gli amici. Alla rotonda all'ingresso di Borgomanero l'auto, una Ford Fiesta, ha iniziato a sbandare: prima ha sfondato una recinzione e poi è finita per ribaltarsi sul lato opposto della carreggiata. Sul posto immediato l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco, che hanno soccorso i due giovani: l'amico, che ha riportato diverse ferite non gravi, è stato portato all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, mentre per Armando non c'è stato nulla da fare.

Chi era Armando Petrillo

Armando era salernitano, ma da qualche mese si era traferito a Cureggio, dove abitavano già alcuni suoi parenti. Il giovane faceva il frontaliere e lavorava in Svizzera, dove passava la settimana lavorativa, in un'impresa edile, per poi tornare nel fine settimana a Cureggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La data del funerale non è ancora stata fissata, in attesa che si decida per l'autopsia sul corpo del ragazzo. I carabinieri stanno intando indagando per capire la dinamica dell'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento