Motociclista muore travolto da una frana sulla statale del Lago Maggiore

É successo sabato intorno a mezzogiorno tra Cannero e Cannobio. Interrotta la strada verso il confine svizzero

Sul posto anche i vigili del fuoco (foto di repertorio)

Una frana ha travolto un motociclisa, uccidendolo, sulla statale 34 del lago Maggiore.

É successo intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 18 marzo, nella frazione Carmine, tra Cannero Riviera e Cannobio, in provincia di Verbania, a pochi chilometri dal confine svizzero. I massi che si sono staccati dalla parete rocciosa hanno travolto il centauro: per lui non c'è stato nulla da fare. Coinvolta anche un'auto. 

Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco, ambulanze del 118 e il personale Anas, che sta lavorando per deviare il traffico. La strada, l'unica che porta al Canton Ticino dal Lago Maggiore, è infatti completamente interrotta. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Varallo Pombia, trovato un cadavere in un edificio abbandonato

    • Incidenti stradali

      Incidente in corso della Vittoria, furgone travolge moto: ferito il centauro

    • Cronaca

      Armeno, tre candelotti di dinamite ritrovati nella cassaforte del municipio

    • Cronaca

      Furti di idrocarburi: sgominata banda che aveva agito anche nel novarese

    I più letti della settimana

    • Gattinara, trascina la moglie in cantina e la accoltella: ferita, riesce a fuggire e a salvarsi

    • Vercelli, madre e figlio morti in casa da più di un mese

    • Incidente a San Maurizio, auto travolge palo della luce e si ribalta

    • Incidente a Novara, taglia lo stop e travolge uno scooter

    • Si sente male durante la partita dei bambini, muore allenatore

    • Incidente a Romagnano, scontro frontale all'incrocio: cinque feriti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento