Motociclista muore travolto da una frana sulla statale del Lago Maggiore

É successo sabato intorno a mezzogiorno tra Cannero e Cannobio. Interrotta la strada verso il confine svizzero

Sul posto anche i vigili del fuoco (foto di repertorio)

Una frana ha travolto un motociclisa, uccidendolo, sulla statale 34 del lago Maggiore.

É successo intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 18 marzo, nella frazione Carmine, tra Cannero Riviera e Cannobio, in provincia di Verbania, a pochi chilometri dal confine svizzero. I massi che si sono staccati dalla parete rocciosa hanno travolto il centauro: per lui non c'è stato nulla da fare. Coinvolta anche un'auto. 

Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco, ambulanze del 118 e il personale Anas, che sta lavorando per deviare il traffico. La strada, l'unica che porta al Canton Ticino dal Lago Maggiore, è infatti completamente interrotta. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente in autostrada, auto sbanda e finisce in un campo ribaltata

    • Cronaca

      Auto in fiamme a Dormelletto, illeso il conducente

    • Economia

      Carrefour, il punto vendita di Borgomanero chiude ad aprile per poi riaprire

    • Politica

      Elezioni comunali, quando e dove si vota?

    I più letti della settimana

    • Borgo Vercelli, accoltella l'ex moglie in mezzo alla strada

    • Oleggio Castello, litiga con il vicino di casa e lo accoltella

    • Il canale sotterraneo fa ancora paura, chiuso viale Volta per motivi di sicurezza

    • "Toglimi mio figlio e ti sfracello", le parole su Facebook dell'uomo che ha accoltellato l'ex moglie

    • Incidente stradale a Meina, schianto tra una moto e un furgone

    • Incidente a Novara, furgone sbanda e si sfracella contro il muro di una casa

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento