Incidente sull'A26: è morto l'uomo uscito di strada per un malore improvviso

Lo schianto martedì 23 aprile nei pressi del casello di Arona. L'uomo è morto in ospedale dopo il ricovero in codice rosso

Foto di repertorio

E' morto l'uomo che martedì 23 aprile è uscito di strada per un malore improvviso mentre era alla guida del suo furgone sull'A26. La vittima è Tiziano Berganton, 60enne di Laveno Mobello.

L'incidente è avvenuto nei pressi del casello di Arona. L'uomo ha perso il controllo dell'auto e si è schiantato a bordo strada. Soccorso dal 118, è stato rianimato sul posto e portato in ospedale in codice rosso, ma non ce l'ha fatta. 

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento