Incidente sull'A26: è morto l'uomo uscito di strada per un malore improvviso

Lo schianto martedì 23 aprile nei pressi del casello di Arona. L'uomo è morto in ospedale dopo il ricovero in codice rosso

Foto di repertorio

E' morto l'uomo che martedì 23 aprile è uscito di strada per un malore improvviso mentre era alla guida del suo furgone sull'A26. La vittima è Tiziano Berganton, 60enne di Laveno Mobello.

L'incidente è avvenuto nei pressi del casello di Arona. L'uomo ha perso il controllo dell'auto e si è schiantato a bordo strada. Soccorso dal 118, è stato rianimato sul posto e portato in ospedale in codice rosso, ma non ce l'ha fatta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

  • Coronavirus: annullate le sfilate di carnevale a Oleggio, Galliate e Trecate, chiuso il Tredicino

Torna su
NovaraToday è in caricamento