Incidente a Lumellogno, un colpo di sonno la causa dello schianto in cui è morta Isabella Cibo Ottone

La 25enne si trovava sull'auto guidata dal fidanzato. Secondo le ricostruzioni sarebbe stato un colpo di sonno a provocare l'incidente

Isabella Cibo Ottone ha perso la vita nello schianto di sabato 18 a Lumellogno

Un colpo di sonno: l'auto sbanda, abbatte un palo in cemento e poi si ribalta in un fossato in asciutta.

Sarebbe questa la dinamica dell'incidente in cui ha perso la vita sabato notte Isabella Cibo Ottone, 25 anni, di Cameri. La ragazza stava viaggiando sulla Fiat 500 guidata dal fidanzato: erano le 4 del mattino e i due giovani stavano tornando dalla discoteca Il Globo dove avevano trascorso la serata.

Sul rettilineo di Lumellogno però un improvviso colpo di sonno ha fatto sbandare l'auto, che ha invaso la carreggiata opposta e ha terminato la sua corsa nel fosso. Il fidanzato è riuscito ad uscire dall'auto e ad allertare i soccorsi, ma per Isabella non c'è stato niente da fare: nonostante i tentativi di rianimazione la giovane è morta.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Varallo Pombia, trovato un cadavere in un edificio abbandonato

    • Incidenti stradali

      Incidente in corso della Vittoria, furgone travolge moto: ferito il centauro

    • Cronaca

      Armeno, tre candelotti di dinamite ritrovati nella cassaforte del municipio

    • Cronaca

      Furti di idrocarburi: sgominata banda che aveva agito anche nel novarese

    I più letti della settimana

    • Gattinara, trascina la moglie in cantina e la accoltella: ferita, riesce a fuggire e a salvarsi

    • Vercelli, madre e figlio morti in casa da più di un mese

    • Incidente a San Maurizio, auto travolge palo della luce e si ribalta

    • Incidente a Novara, taglia lo stop e travolge uno scooter

    • Si sente male durante la partita dei bambini, muore allenatore

    • Incidente a Romagnano, scontro frontale all'incrocio: cinque feriti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento