Incidente di Galliate, una fiaccolata in ricordo di Alice Ingrassia

La giovane, travolta da un carro funebre fuori controllo, sarà ricordata da amici e conoscenti

Alice Alessandra Ingrassia

La tragica morte di Alice Alessandra Ingrassia, la 22enne travolta da un carro funebre dopo un malore dell'autista martedì 5 giugno, ha sconvolto l'intera città di Galliate.

La fiaccolata

La giovane, che faceva la cameriera nel ristorante The Kitchen Inn vicino al centro commerciale Il Gallo, aveva lavorato per alcuni mesi nel noto locale La Rambla, in viale Beato Quagliotti, ed era molto conosciuta in città. Proprio da viale Quagliotti partirà venerdì 8 giugno, la sera prima dei funerali, una fiaccolata organizzata dai sui amici, che dalle 21 attraverserà le via della cittadina in ricordo della giovane.

I funerali

Si celebreranno invece sabato 9 giugno alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Galliate i funerali di Alice. Per le esequie di Filippo Galli, il conducente del veicolo che ha avuto un malore alla guida, si dovrà invece attendere il risultato dell'autopsia.

L'incidente

Il carro stava trasportando la salma di un uomo dall'hospice di Galliate a Castellazzo per il funerale, seguito dal corteo dei parenti. Il guidatore, Filippo Galli, ha probabilmente avuto un infarto e ha perso il controllo del mezzo, sbandando nei pressi del Varallino, in via Alberio. In quel momento Alice Ingrassia stava facendo jogging ed è stata travolta: forse aveva gli auricolari e non si è accorta di cosa stava avvenendo. Il veicolo ha poi terminato la sua corsa nel giardino di un'abitazione, dopo aver sfondato un muro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, guardia del Carrefour muore a soli 33 anni

Torna su
NovaraToday è in caricamento