Tragedia di Suno, l'ultimo addio alle tre studentesse morte nel terribile schianto

Terminate le autopsie, sono state fissate le date dei funerali delle ragazze tragicamente scomparse nell'incidente stradale alla Baraggia di Suno. La loro auto si è scontrata frontalmente contro un tir. Unica superstite la gozzanese Giulia Godi

Dopo una settimana piena di tristezza, incredulità e sofferenza, è giunta l'ora di dare l'ultimo saluto agli angeli infermiere Denise, Sara e Ilaria.

Denise Falce, 26 anni, originaria del basso salernitano, ma cresciuta ad Armeno con una parentesi Valdostana prima di andare a vivere a Borgomanero, sarà ricordata martedì sera alle 20.30 nella chiesa di San Giuseppe ad Armeno, paese che mercoledì 21 dicembre, alle 14.30 nella parrocchiale, accoglierà amici e parenti per il funerale. Ora la salma si trova all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero. I genitori Maria Grazia Rivelli e Giovanni chiedono di non portare fiori, ma fare donazioni alla Cri di Aosta, comitato del quale faceva parte la loro figlia.

Il giorno dopo, giovedì 22 dicembre, alle 14.30 a Corconio, frazione di Orta San Giulio nella quale viveva Sara Domeniconi con i genitori e la sorella Siria, si celebrerà il funerale della 21enne. La salma sarà poi tumulata nel cimitero di San Quirico a Orta.

Il funerale di Ilaria Fornara, 39 anni, sarà infine celebrato venerdì 23 dicembre nella Colleggiata San Bartolomeo a Borgomanero. La salma sarà poi cremata; per suo desiderio, si legge nell'annuncio funerario, la famiglia chiede di non portare fiori ma di fare donazioni a Emergency. La giovane donna era originaria di Borgomanero, dove vivono i genitori, ma da anni viveva sull'amato lago d'Orta, prima a Pella e ora a Carcegna di Miasino.

Le ragazze sono rimaste vittime di un terribile incidente stradale lo scorso mercoledì pomeriggio 14 dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento