Incidente a Veveri, ennesimo schianto alla rotonda: sbriciolate le barriere

Ancora un incidente alla rotatoria provvisoria di via Verbano

Ormai si è perso il conto degli incidenti alla rotonda tra via Verbano e via Guido Rossa a Veveri.

La rotatoria, che da anni è realizzata con new jersey bianchi e rossi, è infatti diventata una sorta di autoscontro: quasi settimanalmente capita di vedere le barriere di plastica rotte, spostate o divelte da qualche automobilista che, complice la velocità eccessiva e la poca chiarezza della segnaletica, va a sbattere. L'ultimo episodio alcuni giorni fa, quando uno dei new jersey è stato letteralmente sbiciolato da un guidatore che poi non si è fermato a segnalare l'incidente. I pezzi di plastica sono ancora a terra, con il rischio che buchino le gomme o provochino cadute per i ciclisti. 

Nonostante i lavori nella zona siano stati ufficialmente completati la scorsa estate, con la realizzazione delle altre due rotatorie in ingresso alla città da Cameri e da Oleggio, la rotonda all'altezza di via Alessandri rimane esattamente come tre anni fa: provvisoria. Se e quando sarà terminata e messa in sicurezza non è dato sapere, visto che nei progetti per i lavori pubblici del 2018 ancora non compare. 

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento