Incidente mortale: giovane novarese perde la vita nel varesotto

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, giovedì 1° marzo. Denny Massarenti, questo il nome del ragazzo, è morto mentre era in sella alla sua motocicletta, a causa del violento scontro con un'automobile

E' morto mentre era in sella alla sua motocicletta, nella vicina provincia di Varese.

Denny Massarenti, 37enne di Bellinzago Novarese, ha perso la vita in un incidente stradale nel pomeriggio di ieri, giovedì 1° marzo. La tragedia è avvenuta poco dopo le ore 15: il giovane novarese si è scontrato con una Fiat Panda ed è stato sbalzato dalla moto, finendo a terra. L'urto con il suolo è stato violentissimo, il 37enne è morto sul colpo. A nulla sono serviti i soccorsi, giunti tempestivamente sul luogo dell'incidente.

Sul posto è intervenuta la polizia provinciale. Ancora non sono chiare le dinamiche dell'accaduto, secondo le prime ricostruzioni il giovane potrebbe essere stato travolto dalla vettura mentre si immetteva sulla strada. Nessuna conseguenza per l'automobilista, che è subito intervenuto per allertare il 118.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Torino-Milano, maxi schianto tra tir: morto un camionista, autostrada bloccata per ore

  • Cronaca

    Incendio nella notte a Pombia: in fiamme un deposito di rotoballe di fieno

  • Incidenti stradali

    Incidente ad Arona: tamponamento tra due auto sulla provinciale

  • Cronaca

    Asfaltatura strade, ancora cantieri in città

I più letti della settimana

  • Comignago, cadavere ritrovato nei boschi

  • Tragedia sul lago D'Orta, due cuginetti di 10 e 12 anni annegano a San Maurizio

  • Torino-Milano, maxi schianto tra tir: morto un camionista, autostrada bloccata per ore

  • Borgomanero, bambina di 15 mesi rimane chiusa in auto sotto il sole

  • Incidente a Biandrate, camion travolge ciclista e lo trascina sull'asfalto

  • Tentato omicidio a Gattico, accoltella il padre durante una lite: è gravissimo

Torna su
NovaraToday è in caricamento