Incidente mortale sul ponte del Sesia, Silvia forse tradita da una lastra di ghiaccio

Silvia Cimadoro aveva appena accompagnato il figlio alla fermata dell'autobus e stava andando al lavoro. É stata sbalzata fuori dall'abitacolo

Silvia Cimadoro

Ha sbandato, forse a causa di una lastra di ghiaccio, e si è scontrata con un'auto che veniva nell'altra direzione. Sarebbe questa la causa dell'incidente in cui ha perso la vita martedì 4 dicembre Silvia Cimadoro.

La donna, 46 anni, di Carpignano, aveva appena accompagnato il minore dei suoi due figli alla fermata dell'autobus di Ghislarengo per andare a scuola a Gattinara. Silvia poi aveva imboccato, come ogni giorno intorno alle 8, il ponte sul Sesia per tornare verso Carpignano e andare al lavoro. Ma qualcosa è andato storto: la sua Matiz ha sbandato, pare a causa di una lastra di ghiaccio sul ponte, e si è scontrata con una Yaris che proveniva nel senso opposto. La Matiz si è ribaltata e la donna è stata sbalzata fuori dall'abitacolo. L'altra guidatrice, una 45enne di Arborio, è rimasta ferita in modo lieve. I soccorritori hanno provato a rianimare Silvia sul posto e poi l'hanno caricata sull'elicottero diretto all'ospedale Maggiore di Novara. Lì, nonostante tutti gli sforzi del personale medico, il suo cuore si è fermato intorno a mezzogiorno.

Silvia Cimadoro lascia due figli e il marito. Era molto conosciuta a Carpignano: lavorava al maglificio Reginato in paese e il fratello è titolare del bar nella piazza principale. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

Torna su
NovaraToday è in caricamento